Dove la presenza dell’uomo si fa più leggera, ecco che la terra ricomincia a respirare. La così detta “impronta ecologica“, ovvero l’indicatore utilizzato per valutare il consumo umano di risorse naturali rispetto alla capacità della terra di generarle nel tempo, è sempre più pesante a causa della scelleratezza con la quale l’uomo sfrutta il proprio pianeta. Grazie al Coronavirus e al lockdown, ovvero alla quarantena forzata, la natura ha cominciato a riprendere i suoi spazi.

Dai delfini nei porti, all’erba in Piazza del Campo a Siena, tutto sembra rinascere. Noi di Mast ci impegniamo da vent’anni affinché l’uomo possa condividere il mondo con la fauna che lo abita, cercando di rendere più florida la flora, evitando danni alla natura, perché crediamo nel futuro e vogliamo lasciare ai nostri figli una terra verde e vivibile.

Ci preoccupiamo da sempre della salute di tutti, debellando virus e batteri di ogni genere, utilizzando prodotti che non nuocciano agli esseri umani e ai luoghi in cui viviamo.

Ci occupiamo della manutenzione delle vostre aree verdi, che trattiamo con estrema professionalità e cura, cercando di valorizzarne anche il lato estetico. Uniamo a questo servizio anche la pulizia delle aree esterne, per far sì che nulla venga disperso nell’ambiente.

Oltre a questo, garantiamo il nostro impegno per la natura attraverso l’utilizzo di macchinari elettrici e prodotti eco-compatibili, ma non solo. Abbiamo adottato appena possibile una politica interna di digitalizzazione dei processi, che eviti lo spreco di carta e dei consumi energetici, nell’ottica di una salvaguardia dell’ambiente a lungo termine.

Lo stile di vita Mast

Per noi cercare di essere sempre eco-friendly è un vero e proprio stile di vita più che una tendenza alla moda, confutabile e constatabile tramite le certificazioni dei nostri servizi e prodotti, ma anche attraverso il rapporto con i nostri dipendenti e il loro costante impegno giornaliero per evitare lo spreco.

Ogni giorno cerchiamo nuove soluzioni innovative per rimanere al passo coi tempi e per permettere alla natura di respirare a pieni polmoni. La vera differenza dalle altre aziende sta nella nostra esperienza, che cerchiamo di farvi percepire raccontandovi la nostra quotidianità, parlandovi con trasparenza di chi siamo e di come lavoriamo.

Proprio grazie a ciò che siamo e alla volontà di voler rendere tutto più semplice ed efficace, evitando gli sprechi e il danneggiamento degli oggetti presenti nelle aree da sanificare, siamo riusciti ad arrivare al metodo “NO TOUCH”, oggi utilizzato contro il Coronavirus.

Questo prevede la nebulizzazione dell’acqua e del biocida disinfettante a base di perossido di idrogeno stabilizzato nell’ambiente, un processo che permette di raggiungere il 100% di umidità relativa e di sanificare ogni punto e superficie della stanza, adatto alla grande distribuzione, alberghi, teatri e cinema, ospedali e ad ogni luogo frequentato dal pubblico.

L’effetto è la disinfezione completa e l’abbattimento microbico ottimale. Rispettando voi, l’ambiente e senza la necessità di sostituire gli oggetti presenti nella stanza, evitando uno spreco che potrebbe essere anche oneroso per il vostro portafogli e per la natura.

Un pensiero attuale

Per Mast il rispetto dell’ambiente è più di una moda, è una corrente di pensiero di una cultura moderna consapevole, che si prende le proprie responsabilità. Puntiamo all’efficienza e al rispetto, per questo proponiamo ai nostri clienti la “Green Experience”, ovvero un invito a vedere con i propri occhi la realtà lavorativa dell’azienda.

Contattaci per saperne di più.